Cerca

Whatsapp migliora le videochiamate di gruppo

Whatsapp ha lanciato una nuova funzione che sarà comodissima per tutti: le “Joinable Group Videocall“, le videochiamate di gruppo in cui sarà possibile entrare anche in un secondo momento.

Una funzione utilissima perchè capita spesso che chiamate o videochiamate arrivino in un momento poco piacevole, magari in cui non possiamo rispondere o c’è troppo rumore e dobbiamo spostarci.

Prima di oggi, per entrare in una chiamata già avviata dovevamo chiedere a chi partecipava alla chiamata di aggiungerci, mentre ora sarà possibile entrare in ogni momento.

WhatsApp: come funzionano le nuove videochiamate

Prima di tutto chiariamo una cosa: la possibilità di entrare in chiamata successivamente non è una opzione da abilitare, infatti ora tutte le chiamate di gruppo permettono di entrare anche in un altro momento. Ovviamente, perchè sia possibile partecipare, la chiamata dev’essere ancora in corso.

Se riceveremo una chiamata e la ignoreremo (o persino rifiuteremo), la ritroveremo nella lista delle chiamate e, se è ancora in corso, vedremo un’icona che ci permetterà di entrare. Questa funzione non è disponibile per Whatsapp Web, in quanto la versione web del servizio non permette di fare chiamate o videochiamate (per ora).

Whatsapp e le videochiamate: cosa manca

Le videochiamate di gruppo sono state lanciate da Whatsapp un sacco di tempo fa, nel 2018, e da allora sono state migliorate solo due volte: una volta in aprile 2020, con un aggiornamento che ha aumentato il limite massimo di partecipanti da 4 a 8 persone, e adesso con questo aggiornamento, che permette di entrare nella chiamata in un secondo momento.

Purtroppo però, le videochiamate sono tutt’altro che perfette: Mancano infatti un sacco di funzioni, come la possibilità di avviare videochiamate da Whatsapp Web (e quindi da un PC) o da un’app desktop, la possibilità di condividere lo schermo in una videochiamata, la possibilità di gestire i partecipanti e molto altro.

Funzionalità che i competitor (come per esempio Telegram o le app come Teams o altre) hanno da tempo.

Lascia un commento